Modà, siamo tornati più carichi di prima

Avevamo bisogno di ricaricarci. Ero provato da 7 anni vissuti sempre in giro, ero bollito. Io sono un cantautore per passione, non per professione ed ero arrivato al punto di non divertirmi più”. Kekko Silvestre, cuore e anima dei Modà, spiega così l’assenza durata quattro anni e ora interrotta con la pubblicazione di un nuovo album di inediti dal titolo Testa o croce, in uscita il 4 ottobre (Friends & Partners/Believe). “Per scrivere bisogna vivere – ha aggiunto Kekko -. In questo periodo mi sono riappropriato della mia vita e le canzoni di questo disco nascono dall’incontro con tante persone”. Il disco continua nella direzione, già presa con gli ultimi lavori, del cantautorato intimista. “Sicuramente è lontano dalla musica di oggi, ma sono convinto che i dischi suonati siano quelli che durano nel tempo. Con questo disco inizia la terza vita dei Modà”.
La band tornerà anche dal vivo, a dicembre con una prima tranche del tour (6 date dal 2 dicembre da Bologna) e poi con una seconda tranche dal 6 marzo.


Modà, siamo tornati più carichi di prima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su
WhatsApp chat
Yes No